Cultura & Informazione da...

Associazione culturale

Idee & Sapori

P.IVA e Cod.fisc.:

04 87 64 90 28 7

 

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Contatti

Presidente: Bartolomei Loris

Vice-Presidente: Zaupa Orietta

 

Informativa sulla Privacy
e sulla navigazione del sito

Cerca nel sito

Collaborazioni

Partnes istituzionali

 

 

AssoCuochi Treviso

 

 Il Guado dell'Antico Mulino

 

Loco card

 

Progetti e partecipazioni

 

Comunità dei

Bisicoltori Veneti

 

 Tavolo di coordinamento

dei Prodotti tipici

della Provincia di Padova

 

Tesseramento

 

 

Promozione eventi

Aiutaci a crescere,

clicca Mi Piace ...

 

Promozione eventi:

 

 

Biografia

 

Descrizione

La biografia (dal greco bíos (βίος) "vita" e gráphein (γράφειν), "scrivere") è la descrizione della vita di qualcuno, normalmente in forma di libro o saggio.

La storiografia dell'esistenza di una persona è variata nel corso dei secoli in funzione non solo del contesto culturale e del modello letterario, ma anche della considerazione dell'individualità e dell'incidenza delle varie fasi della vita. Attualmente si sono diffuse biografie che, sfruttando gli studi psicanalitici, dedicano ampio spazio all'infanzia del protagonista; altre culture e civiltà, invece, si limitano a narrare i comportamenti che hanno inciso oggettivamente sulla realtà e trattano l'infanzia solo come un periodo profetico sull'avvenire del soggetto.

 

Biografie classiche

Genere letterario ellenistico, è di particolare interesse scientifico aristotelico per i particolari del carattere del personaggio. Un primo esempio è la Vita di Euripide di Satiro.

I soggetti in origine sono personalità politiche o militari, con caratteri di gloria, e le gesta sono narrate a partire dalla nascita.

 

Biografia cristiana

La biografia cristiana (cui afferisce ad esempio l'agiografia) narra solitamente gli eventi a partire dalla morte del personaggio; nella fede cristiana è il martirio (o battesimo di sangue) che consente la "rinascita" alla "vera vita".

La prima biografia cristiana nota fu scritta da Ponzio su Tascio Cecilio Cipriano, vescovo del III secolo.

Per quanto riguarda l'agiografia medioevale si mise in luce Tommaso da Celano con la sua Vita di San Francesco del 1229 e nei secoli successivi la quattrocentesca Vita del beato G. Colombini compilata da Feo Belcari e la seicentesca Vita del cardinale Bellarmino del padre D. Bartoli.

 

Antichità

Nell'antichità e nel primo Medioevo le biografie vennero redatte con intenti diversi da quelle contemporanee, infatti la descrizione globale della vita e del protagonista era secondaria rispetto ai suoi pensieri e alle sue azioni e quindi gli scritti assunsero il valore di lezioni o di storie esemplari. Spesso il loro fine era quello di difendere una tesi o di narrare virtù, vizi, successi e cadute, come nel caso delle biografie bibliche.

Se Senofonte si premurò di narrare soprattutto i detti di Socrate, Plutarco con le sue quarantasei biografie di personaggi greci e romani, Diogene Laerzio, Curzio Rufo con la sua Vita di Alessandro, Tacito con la Vita di Agricola e Svetonio con la Vita dei Cesari indulsero, per lo più, sulle descrizioni delle gesta dei protagonisti, mentre i Vangeli si proposero come fine primario la diffusione del nuovo messaggio.

 

Medioevo e Rinascimento

Le biografie (come anche le autobiografie, cioè le biografie stilate dai protagonisti stessi) crebbero nei secoli affermandosi sempre più come genere letterario a sé, con esempi di tutto rilievo come Le Vite degli artisti rinascimentali di Giorgio Vasari.

Nel Cinquecento ritornarono in auge Svetonio e le biografie greche e latine, che ispirarono le biografie dell'epoca della Riforma. In questo periodo si distinsero le biografie di W. Roper su Tommaso Moro, e di G. Cavendish su Tomaso Wolsey.

 

Dal Seicento fino ad oggi

La biografia moderna nacque nel XVII secolo per merito di I. Walton, quando in Francia e nell'Europa Settentrionale si diffuse la tendenza a descrivere anche le esistenze di personaggi arricchiti o di avventurieri o di criminali. Verso la fine del Seicento, grazie al variato senso del rigore storico, ebbe origine la biografia di tipo universitario, basata su un nuovo metodo di indagine rigorosa degli avvenimenti.

L'opera biografica più significativa del Settecento risultò la Vita de dottor Johnson di James Boswell, pubblicata nel 1791; ma proprio in quegli anni il movimento romantico e gli studi sempre più accurati della mente umana rivelarono la limitatezza delle valutazioni biografiche basate solo su elementi esteriori, e perciò l'indagine psicologica si aggiunse ai metodi storici scientifici per interpretare più compiutamente i grandi personaggi del mondo e gli esiti sorprendenti non si fecero attendere, basti pensare alle biografie su Gesù scritte da David Friedrich Strauss nel 1835 e da Ernest Renan nel 1863. Dal 1830 fine alla fine del secolo divenne quasi un dovere, in ogni nazione, la compilazione di biografie inerenti alla patria e ai patriottici, tra le quali in Italia si distinse quella su Mazzini redatta da J. White Mario.

All'inizio del Novecento, il progresso della psicologia e le innovazioni apportate dalla psicanalisi spinsero verso una nuova interpretazione biografica ancora più totale rispetto al passato. Nei decenni successivi del Novecento si impose la tendenza ad accostare la biografia alla monografia storica e alla libera saggistica.

 

Tratto da Wikipedia, elaborato e modificato.

 

Idee & Sapori vuole contribuire a divulgare informazioni riguardanti persone e personaggi che lasciano o che hanno lasciato un segno indelebile per diversi motivi; alcune di queste straordinarie vite sono:

- Amorth Gabriele;

- Bendandi Raffaele;

- Cleopatra;

- Da Narni Erasmo (detto Gattamelata);

- Da Vinci Leonardo;

- Einstein Albert;

- Emoto Masaru;

Federspil Giovanni;

- Galeno;

- Gesù, il Cristo;

- Hack Margherita;

- beata Javouhey Anne Marie;

Labouré Catherine (Santa Caterina);

Levi-Montalcini Rita;

- Mainardi Danilo;

- Mazzucato Antonio, in arte Tony;

- Nelson Mandela;

- Palladio Andrea;

- Papa Innocenzo III;

Papa Silvestro I (San Silvestro);

- Paracelso;

- Poiana padre Enzo Paolo;

- Querini Pietro;

- Salomone;

- San Benedetto da Norcia;

- San Filippo Neri;

- San Francesco di Assisi;

- San Lorenzo;

- San Marco evangelista;

- San Martino di Tours;

- San Pio da Pietrelcina;

- Sant'Antonio di Padova;

- Santa Brigida di Svezia;

- Santa Lucia;

- Santo Stefano protomartire;

- Tesla Nikola;

- Teruo Higa;

- Veronelli Luigi;

- Williams Robin;

- Wojtyła Karol Józef (papa Giovanni Paolo II).

Altre seguiranno e verranno aggiunte nel tempo perché è un progetto che difficilmente troverà fine!

 

Voci correlate

- Vita;

- Storia;

- Agiografia;

- Cultura;

- Filosofia;

- Letteratura;

 

Tratto da Wikipedia, elaborato e modificato.